top of page

E' andata così ma è stato bellissimo!

La Cestistica Pescia esce dai giochi, sconfitta in gara 4 dal Cus Firenze, che meritatamente guadagna l’accesso alle finali per il passaggio di categoria.

I  rossoverdi non sono mai riusciti ad entrare veramente in partita subendo, fin dalle battute iniziali, il buon gioco degli avversari che, con un Matteo Cambi immarcabile, sono scappati in un amen sul 7-0 mettendo le fondamenta alla costruzione della loro grande partita vinta per 75-43.

Termina così un’annata incredibile per la prima squadra rossoverde, una stagione indimenticabile, piena di gioie ed emozioni, non ultime quelle vissute ieri sera quando i tantissimi tifosi presenti sugli spalti, nonostante il giorno lavorativo e l’orario della  gara, alla fine hanno anche atteso il briefing post gara di coach Giuntoli prima di poter salutare i ragazzi con un interminabile applauso.

 “Complimenti agli avversari, squadra profonda ed esperta che ha giocato un ottimo campionato e stasera una grandissima partita” -  ha esordito coach Giuntoli  a fine gara  ai microfoni di Radio Garage -  in bocca al lupo a loro per il  proseguo che li vedrà impegnati alle final three per il passaggio di categoria. Quanto  a noi – ha proseguito – ad inizio anno ci si voleva solo salvare e poi abbiamo cominciato a sognare giocando un campionato sempre ai vertici e uscendo dai play off, solo alle fasi finali, dopo aver battuto squadre di livello come Laurenziana e Montemurlo”.

E’ un fiume in piena il coach rossoverde che, sui titoli di coda a questo bellissimo campionato dispensa, a larghe braccia, complimenti e ringraziamenti  per tutti: ai ragazzi in primis, un grande gruppo affiatato formato da qualche veterano esperto a far da chioccia ad una nutrita schiera di giovani promettenti, cresciuti tantissimo da inizio stagione e con ancora molti margini di miglioramento. Una grandissima soddisfazione per la società del Presidente Ulivieri, anch’essa giovane in quanto a costituzione che, dal suo insediamento, proprio sui giovani del vivaio ha voluto scommettere. Una scommessa vinta in pieno che, soprattutto  in questo ultimo anno, ha dato i suoi frutti buoni fatti di vittorie sul campo e tantissimi tifosi richiamati ogni domenica al palazzetto come  non si vedevano da tempo.

Quest’anno la Cestistica Pescia non ce l’ha fatta ed il titolo sportivo sarà conquistato, fra qualche giorno, da una delle tre squadre rimaste in lizza fra Cus Firenze, Grosseto, e chi la spunterà domenica prossima, in gara 5,  fra Monteroni e Virtus Certaldo. A loro tutti i nostri complimenti ed in bocca al lupo! Che vinca il migliore!

I complimenti doverosi, dal cuore, e tanto sentiti, vanno chiaramente allo staff tecnico per il buon lavoro svolto, al capo Allenatore Gianluca Giuntoli, ed ai suoi fidi assistenti Gianguido Franchi e Francesco Mati, e poi ai nostri fantastici ragazzi per le emozioni che ci hanno regalato in questo anno, agli effettivi ma anche agli aggregati accorsi prontamente nel bisogno anche solo per una volta, a tutti, nessuno escluso,  protagonisti di questo anno spettacolare: Leonardo Sodini, Edoardo Ciervo, Giovanni Sodini,  Alessio  Arrabito, Fabio Vannini, Simone Ponzo,  Jacob Niccolai, Cosimo Pinzani,  Michelangelo Ghera, Andrea Romoli, Filippo Vicario, Giorgio Bianucci, Tommaso Alfieri, Tommaso Ulivieri, Simone Bendinelli,  Michele Bigi, Matteo Michelotti, Alessio Federighi.

I ringraziamenti potrebbero continuare all'infinito a partire da Marco Parlanti che per mesi ha prestato il suo tempo per stare alla cassa, a Ginevra D’Ulivo ed Alex Valentini di Radio Garage per averci accompagnato tutta la stagione allietando le serate, anche quelle meno belle, con le loro interviste a caldo, grazie anche a Antonio Zomini della Gelateria Igloo, fotografo per diletto che ha immortalato i momenti più belli ed infine un grazie immenso e commosso al nostro fantastico pubblico sempre più numeroso e presente al PalaBorelli e non solo, per il prezioso sostegno, incitamento conforto nei momenti difficili che ci sono anche stati.

Vi aspettiamo fra qualche mese per ripartire tutti insieme per una nuova avventura!

CIAO



 

177 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page