top of page

Gara 1 è del Cus Firenze

Comincia in salita il terzo turno playoff della Cestistica Audace Pescia che, al Pala Montalve, perde gara 1 contro Cus Firenze per 59 a 57 con una bomba a 5 secondi dal termine della gara.

«Abbiamo giocato una brutta partita. Ci mangiano le mani perché nonostante la prestazione non all’altezza c’eravamo quasi » sono state le prime parole di  coach Giuntoli al termine della gara.

Partono con grande intensità i pesciatini che, nei primi cinque minuti di gara, riescono a mettere a referto 12 punti a fronte dei soli 2 dei padroni di casa. Ma l’entusiasmo sulla panchina rossoverde viene prontamente messo a tacere dai fiorentini che, con un parziale di 9 a 0 rientrano in partita chiudendo la frazione sempre in svantaggio, ma di sole 3 lunghezze.

Dal secondo quarto in poi sono i padroni di casa del CUS Firenze a prendere in mano le redini dell’incontro con Sodini e compagni che si trovano costretti a rincorrere fino alle battute finali quando, schierati a zona, a 18 secondi dalla fine, riescono nuovamente a mettere la testa avanti di un punto ma, quasi allo scadere, i fiorentini lanciano la bomba che entra e si aggiudicano l’incontro tirando un sospiro di sollievo.

Parziali: 13-16; 30-26; 46-39; 59-57

Tabellino: Ponzo, Sodini G. 6, Sodini L. 9, Vannini 7, Ghera 12, Ciervo 12, Viacrio ne, Romoli ne, Alfieri ne, Arrabito ne, Niccolai 2, Pinzani 9



19 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page