top of page

Giovedì 16 gara 2 sempre a Firenze per la Cestistica

L’amara sconfitta in gara-1 è già “storia” per la Cestistica Pescia che giovedì sera riparte, destinazione Firenze, per il secondo appuntamento della serie, attesa alle ore 21:00 al Pala Montalve dai padroni di casa del CUS, agguerriti e determinati più che mai, che proveranno a replicare il successo ed arrivare, domenica 19 in gara 3 a Pescia, belli carichi e fiduciosi per chiudere il discorso.

Gara 2 sarà tostissima quindi, e molto più impegnativa della prima, per Sodini e compagni che dovranno trovare tutte le energie, tecniche e mentali, per contrastare e rispondere alla voglia di allungo del CUS Firenze che vorrà vincere a tutti i costi e metterà grande durezza fin dal primo istante.

I rossoverdi dovranno ripartire dalla gara di domenica scorsa dove hanno dimostrato di potersela giocare anche con la corazzata fiorentina, giocando una gara non perfetta, ma scorsa sul filo dell’equilibrio, e persa 57 -59 con una bomba di Tarchi a 5” dal termine.

Coach Giuntoli, in questi tre giorni,  avrà sicuramente  messo a punto tutti i necessari aggiustamenti del caso  per sopperire alle diverse sbavature ed errori vari commessi dai suoi,  che hanno contribuito, fermo restando il valore dell’avversario, alla sconfitta di gara 1.

Per ora nulla è perduto, e tanto meno scontato, ed i rossoverdi cercheranno il tutto per tutto per pareggiare la serie e rimettere tutto in discussione con i prossimi impegni dove saranno loro stessi a fare gli onori di casa.

Per i temerari giovedì 16 alla ore 21:00 PalaMontalve di Firenze


24 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page