top of page

Gli Under 20 con un pò di fatica la spuntano anche sul CUS Pisa

Terza vittoria su altrettante partite giocate per gli Under 20 di coach Franchi che vincono anche con il Cus Pisa per 79 a 70.

La gara inizia subito in salita per i rossoverdi che subiscono, in pochi minuti, un parziale di 11 a 2 causato da una scarsa attitudine difensiva di tutti coloro che sono scesi in campo. Franchi chiama minuto nel tentativo di scuotere subito la sua truppa apparsa un tantino troppo rilassata di fronte alla compagine pisana molto più determinata oltre che ben piazzata e dalla mano molto educata.

Dopo il minuto qualcosa si sblocca negli ingranaggi arrugginiti della squadra pesciatina, ma non è sufficiente per reggere i padroni di casa che continuano a macinare gioco e tengono a dovuta distanza capitan Vicario e compagni. Si arriva a toccare un divario di -11 punti che si assesta al -10 alla fine del primo quarto. Il secondo quarto scorre fra alti e bassi con la compagine rossoverde che tenta il tutto per tutto per riagganciare i pisani ma, dopo aver recuperato, la situazione sfugge nuovamente di mano e Pescia ritorna sotto ancora di 12 lunghezze. Altro guizzo di orgoglio e di nuovo la risalita che si ferma a - 4 all'intervallo.

Il terzo quarto è praticamente la fotocopia del secondo con i nostri in rincorsa che alternano fasi in netta crescita a cali di concentrazione che permettono alla compagine pisana di scappare nel punteggio fino a registrare ancora 10 lunghezze di differenza. Finalmente l'ultima frazione di gioco vede i rossoverdi decisamente più concentrati che riescono a tenere un ritmo di gioco più costante che permette agevolmente di riavvicinare i pisani e, a 4 minuti dalla fine, piazzare il break decisivo che permette di gestire la partita guardando l'avversario dall'alto in basso.

Complimenti al Cus, squadra molto ben allenata ed attrezzata, che ha saputo davvero mettere in difficoltà la compagine rossoverde che, ancora una volta, non solo ha vinto, ma più di altre volte ha dato prova di essere un grande gruppo capace di reagire e vendere cara la pelle prima di arrendersi.

Parziali: 25-15; 38-34; 58-56; 70-79

Tabellino: Ghera 29, Bianucci 5, Filippelli 7, Federighi 4, Romoli 6, Bendinelli, Bonini n.e., Innocenti 2, Minghi 8, Vicario 18.


17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page