top of page

Under 15 Eccellenza cede alla Mens Sana


La Cestistica, in una gara combattuta, cede alla Mens Sana (seconda classificata del girone A) dopo avergli tenuto testa a lungo, malgrado un arbitraggio che ha permesso agli ospiti di difendere costantemente al limite del fallo. Nel primo quarto la formazione pesciatina è perfetta con una difesa forte e con buone soluzioni offensive che permettono il 20-15 a favore della formazione di casa. Il secondo quarto è di sponda senese che alza la pressione e in attacco trova soluzioni facili grazie al loro forte centro, sul quale i ragazzi di coach Angelucci si applicano molto limitandolo a tratti, 42-39 il parziale per la formazione ospite all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi l’aggressività dei senesi aumenta e malgrado questo riescono a non commettere mai un fallo, tanto che il primo viene fischiato a 3’ dalla fine del terzo quarto mandando la panchina pesciatina su tutte le furie e permettendo l’allungo agli ospiti 67-58. Nel quarto finale i giovani pesciatini, molto stanchi, non riescono a rientrare e la partita fila via fino all’ 88-73 finale. Una partita interpretata bene dalla Cestistica alla quale è mancata sicuramente un po’ di lucidità, ma con questo metro di arbitraggio non era facile, sicuramente servirà per crescere ulteriormente e acquisire esperienza. La prossima partita a Lucca sarà l’ultima di questo campionato U15 Eccellenza dove il gruppo ha dimostrato di poter stare e crescere nel tempo.


Bigi 10, Petrocchi 11, Ulivieri 11, Rosi 9, Michelotti 3, Desideri 1, Attala 8, Paccosi 2, Dipiramo, Flori 3, Bronzi 3, Pirrello 12


TABELLINI: 1Q 20-15 2Q 39-42 3Q 58-6 4Q 73-88




67 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page