top of page

Il derby sudato è della Cestistica Pescia

La Cestistica Pescia strappa la vittoria nel derby del sabato sera, al PalaBrizzi di Margine Coperta, ospite della neo promossa Basket Massa e Cozzile e, complice il turno di riposo del Cus Firenze, si accomoda in seconda posizione.

Un match tutt'altro che facile per i ragazzi di coach Giuntoli che partono bene ma accusano la pronta reazione dei padroni di casa che, dopo un primo momento di smarrimento, reagiscono e tornano a -4 alla fine del quarto. Nel secondo quarto sono i rossoverdi ad aver perso la strada e i giovani di coach Pellegrini ne approfittano per sorpassare ed allungare su un +14 che impensierisce, non poco, la truppa pesciatina ed il numeroso pubblico amico presente sugli spalti.

Al rientro in campo coach Giuntoli cambia strategia di gioco e tenta con la difesa a zona che manda in crisi i padroni di casa e, con un parziale di 7 a 19, si riaccendono le speranze.

L'ultima frazione di gioco scorre sul filo dell'equilibrio per i primi 5 minuti, poi la Cestistica inizia a cantare un'altra canzone, Ghera, dalla solita mattonella, piazza tre bombe consecutive che portano i suoi al + 3 ed Arrabito (nella foto), top score di serata con 20 punti, completa l'opera con la bomba che chiude il discorso per 75 a 69.

Parziali:16-20; 47-33; 54-52; 69-75

Tabellino: Ponzo 1, Ciervo 5, Ghera 13, G. Sodini 15, Pinzani 2, L. Sodini, Arrabito 20, Vannini 10, Niccolai 9, Bianucci, Vicario.





21 visualizzazioni0 commenti
bottom of page