top of page

2^ DI CAMPIONATO “ON FIRE” PER LA CESTISTICA PESCIA

Domenica 17 ottobre alle ore 18,00 la Serie D della Cestistica Audace Pescia dovrà fare i conti con un altro zoccolo duro del Girone, tale Studio Arcadia Valdicornia, che ha già all’attivo una schiacciante vittoria, messa a segno sabato 9 ottobre per la prima di campionato, ai danni della Gea Basketball Grosseto.

Una squadra di tutto rispetto, quella allenata da coach Alex Blanco che, la scorsa stagione ha preferito rinunciare all’iscrizione al campionato, per i problemi legati al covid, ma che in quello interrotto a marzo 2020, si trovava in testa alla classifica.

Lo Studio Arcadia Valdicornia, nella partita di esordio, ha fatto registrare altissime percentuali al tiro andando a segno con ben 14 “bombe” e mettendo in ginocchio la squadra avversaria già dai primi 20 minuti di gioco.

Quattro i giocatori della squadra che nella partita contro Gea Basketball Grosseto sono andati in doppia cifra e quindi osservati speciali: Agostini Marco, classe 91, play della squadra, considerato un vero e proprio leader del gruppo. All’esordio in campionato ha messo a referto 12 punti. L’ultima volta che ha calcato il parquet del PalaBorelli ne è uscito con menisco e crociato lesionati che lo hanno costretto ad un lungo periodo di stop. Ora è in perfetta forma!!

Barontini Andrea, guardia di anni 22, giocatore dalle indiscutibili doti fisiche e tecniche, ha fatto il suo percorso cestistico nella sua citta’ natale Cecina dove è arrivato a giocare anche in serie B. Domenica scorsa si è reso protagonista di una spettacolare rimonta dei suoi (partiti in sofferenza nei primi minuti di gioco) e, grazie alla sua aggressività difensiva ed alle due triple segnate, la squadra ha iniziato la sua scalata al successo.

Yuri Bazzano, 23 anni ala piccola, atletismo e tenacia da categorie superiori. Top scores della sua squadra con 20 punti segnati contro Gea Basketball Grosseto. Un “cecchino” dalla media e lunga distanza con svariate triple andate a segno!

Luca Pagni: 25 anni, ala forte. Si legge che, prima di Valdicornia, giocasse nelle giovanili del Basket San Vincenzo e sia stato un protagonista nella scalata della squadra dalla D alla C gold. Domenica scorsa ha messo all’attivo 13 punti.

Non menzionati ma non per questo meno pericolosi gli altri componenti del roster che comunque risultano tutti andati a referto.

Coach Ialuna quindi, dopo lo stop del dopo partita di lunedì, ha messo “in allerta” i suoi ragazzi che si troveranno un’altra volta a doversi misurare contro una squadra esperta, ricca di atletismo, talento ed esperienza.

Impegno sempre, ma ai massimi livelli, testa e determinazione la parola d’ordine!

La Cestistica Pescia, con il suo giovanissimo roster formato da atleti cresciuti nella fila delle proprie giovanili e supportato da alcuni pochi giocatori più navigati, è la concretizzazione di un’idea cha la società insegue fin dalla sua costituzione, ovvero far crescere i propri ragazzi fino a portarli ad essere protagonisti in un campionato senior.

Quello che sicuramente manca è l’esperienza e la malizia, caratteristiche queste di squadre anagraficamente più “anziane” alle quali, i nostri cercheranno di sopperire con l’intensità e l’agonismo.

I ragazzi dal canto loro, pur consapevoli della squadra che incontreranno, sono tutti sulla stessa linea di pensiero “daremo il massimo per metterli in difficoltà e alla fine dei 40 minuti trarremo gli insegnamenti che questa difficile partita ci proporrà, consapevoli del nostro desiderio di migliorare quotidianamente. Aspettiamo anche l’abbraccio del nostro pubblico. Sarà importante per noi!"

IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI!!

103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page