top of page

Una Cestistica irriconoscibile cede anche a Vaiano

Qualcosa deve essersi inceppato nei meccanismi della Cestistica Audace Pescia che, per la seconda giornata consecutiva, sbaglia l'approccio alla partita e lascia il foglio rosa agli avversari. Dopo il ko subito fra le mura amiche, appena una settimana fa, per mano del Basket Sestese, ora e' stata Vaiano a infiggere una sonora sconfitta ai rossoverdi.

I ragazzi di coach Giuntoli reggono poco più di 5 minuti per poi subire, fino alla fine, il buon gioco degli avversari, determinati a riscattare la partita di andata, quando fu Pescia che, per prima, riuscì ad avere la meglio sulla squadra pratese al termine di una partita, finita ai supplementari, giocata a livelli eccellenti da entrambe le compagini.

Un'Audace Pescia arrivata al PalaNenni nemmeno lontana parente di quella applaudita in campo amico qualche mese fa. Troppe individualità e molto poco gioco di squadra e collaborazione sono fatali alla compagine pesciatina che riporta un' altra sonora e preoccupante sconfitta.

Tabellino: Vannini 14, Ciervo 7, Sodini G. 17, Romoli n.e. Vicario n.e., Bianucci n.e., Ghera 9, Sodini L.4, Niccolai 6, Pinzani 4, Arrabito 2



12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page