top of page

Al PalaBorelli arriva la Sibe Calenzano. I bulldogs possono essere molto pericolosi!

La brutta sconfitta subita contro Cus Firenze, una settimana fa, è già un lontano ricordo in casa Cestistica Audace Pescia che domenica, 11 febbraio alle ore 18:00, si appresta a ricevere fra le mura amiche il Basket Calenzano. Lo aveva detto coach Giuntoli all'indomani della partita: "Resettiamo e ripartiamo.." ed i ragazzi sono pronti a riprendere il discorso interrotto più convinti e determinati che mai.

L'impegno, sulla carta, non dovrebbe essere proibitivo per il team rossoverde, ma guai a sottovalutare gli avversari contro i quali, all'andata, fu battaglia aperta e si rese necessario un over time per riuscire ad agguantare il foglio rosa.

Il roster ospite, ben allenato da coach Iacopini, annovera fra le fila giocatori di talento ed altri di provata e lunga esperienza. L'elenco potrebbe essere lungo ma due in particolare meritano menzione ed attenzione: il ventenne centro Fabio Vangi, top score dei gialloneri con 13.7 ppg, ed il play Andrea Carnesi, 38 anni, 9,5 ppg ed ancora tanto tanto da dare.

Coach Giuntoli dovrà trovare le giuste contromisure per limitare tali avversari ma la concentrazione deve essere massima, duratura e proiettata a contrastare l'intero collettivo ospite che, l'esperienza insegna, può essere molto pericoloso.



10 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page