top of page

Altra sconfitta degli U20 che, a Montale, cadono con Montemurlo

Riportano un'altra sconfitta gli Under 20 della Cestistica Audace Pescia che, al PalaBertolazzi di Montale, affrontano la corazzata Montemurlo, l'unica compagine ancora imbattuta che sicuramente sarà anche la vincitrice del titolo regionale.

I rossoverdi giungono al cospetto della forte compagine pratese in formazione ridotta dalle assenze di Filippelli, Innocenti e Federighi, e giocano una gara sempre nelle mani degli avversari, squadra ben strutturata e con grandi individualità sia sotto le plance, con Stefano Malevolti, inamovibile e immarcabile, che nel comparto esterni con Frangioni e Mucci.

I ragazzi di coach Franchi al cospetto della forte squadra di casa, penalizzati anche dalle rotazioni ridotte, si sono fatti comunque valere, sopratutto in fase difensiva, costringendo gli avversari ad avere medie non altissime come loro consueto e, fino a 6 minuti dal termine, sono rimasti attaccati alla partita senza darsi per vinti.

E proprio qui gli ennesimi fischi chirurgici del solito direttore di gara (nel senso lo stesso presente a tutte le partite giocate con Montemurlo dall'inizio della stagione!) hanno definitivamente mandato fuori testa i pesciatini che, percependo l'inutilità di ogni tipo di sforzo, hanno gettato la spugna.

La partita è poi scorsa fino alla fine con grande lealtà e sportività fra i ragazzi delle due squadre portando il punteggio di 66 - 49 in favore dei pratesi.

Parziali: 24 -15; 39 - 25; 52 - 43; 66 - 49

Tabelino: Ghera 16, Romoli 8, Alfieri 2, Giusti, Minghi 2, Vicario 2, Bianucci 8 (nella foto), Bendinelli 6, Bonini, Dinelli 5



23 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page