top of page

Arrivano altri due punti importanti e la Cestistica Pescia rimane al comando

Prosegue la striscia vincente della Cestistica Audace Pescia che, nel posticipo della 2^ giornata di ritorno contro Mugello Basket, vince la sua sesta partita consecutiva e si conferma  capolista assoluta del girone  con 24 punti, seguita a ruota da Valbisenzio con 22 e dalla coppia Montemurlo e Cus Firenze, entrambe uscite sconfitte nell’ultima gara e rimaste ferme a 20.

Finisce 79 a 66 per la Cestistica Pescia una partita tutt’altro che facile contro un avversario, il Mugello Basket,  alla spasmodica ricerca di punti importanti in chiave salvezza, arrivato al PalaBorelli con la chiara intenzione di fare il colpaccio.

Un’ intenzione che si è subito capita fin dalla prime battute con gli ospiti, grintosi e determinati, che danno del filo da torcere ai rossoverdi ed il primo quarto si chiude in sostanziale equilibrio con un solo + 1 di vantaggio a favore dei padroni di casa.

Nel secondo quarto, riscaldati i motori ed assestati gli ingranaggi, i ragazzi di coach Giuntoli, iniziano a fare sul serio e con delle buone giocate, riescono a scavare anche dei piccoli solchi che gli ospiti riescono però sistematicamente a ricolmare e rimanere a contatto e, con il tabellone che segna 36 a 33 le due squadre si ritirano nello spogliatoio per l’intervallo con la questione ancora aperta.

Al rientro in campo, Pescia sembra aver deciso per l’archiviazione  della pratica e, con un parziale di 22-13, riesce  a dare la sterzata decisiva all’incontro e mettere una serie ipoteca sul risultato finale.  

L’ultimo quarto scorre sulla falsa riga di quello precedente con i rossoverdi che non concedono più di tanto agli ospiti e, davanti ad un caloroso e numeroso pubblico amico, non scontato per il giorno feriale e l’orario, festeggia un'altra bella vittoria.

Parziali: 18-17;36-33; 58-46;79-66

Tabellino: Vicario 1, Romoli,  Bendinelli, Ciervo 3, Arrabito ne, Vannini 21, Ponzo 5, Sodini G. 5, Ghera 18, Sodini L.7 (nella foto), Niccolai 4, Pinzani 15




13 visualizzazioni0 commenti
bottom of page