top of page

La Cestistica a Prato per continuare a sognare

Domani, venerdì 29 marzo,  la Cestistica Audace Pescia parte alla volta di Prato   dove è attesa al PalaBuzzi, alle ore 21:00,  dalla Union Basket Campi, nel posticipo della 12^ e penultima giornata della stagione regolare.

Una partita che i rossoverdi dovranno affrontare con la tranquillità della garanzia dei play off, ormai ampiamente raggiunti anche in caso di sconfitta, ma anche con la consapevolezza che, in caso invece di vittoria, si presenterebbero all’ultimo impegno a pari punti delle super potenze del girone, Cus Firenze e Montemurlo, che hanno già archiviato all’attivo le partite  della  dodicesima giornata.

Se anche i ragazzi di coach Giuntoli riuscissero a capitalizzare la trasferta a Prato, sarebbero solo  i risultati dell’ultimo match, sui rispettivi tabelloni, delle tre sul podio allo scadere dei 40’, a definire la griglia di arrivo al traguardo e quindi, una flebile fiammella di speranza di poter risalire la vetta rimane ancora  accesa  in casa Audace Pescia.

Alla luce dei fatti, le ultime due partite sembrano essere quelle più importanti della stagione per la compagine pesciatina che dopo la trasferta di domani con la Union Basket Campi, riceverà, il 7 aprile,  la Libertas Montale fra le mura amiche del PalaBorelli.

Due squadre affamate di punti come nessuna altra le prossime avversarie dell’Audace Pescia: Campi per difendere la 9^ ed ultima posizione per garantirsi la permanenza nella categoria, e Montale a  - 2 punti in 10^ che,  se Pescia domani vincesse con Campi, potrebbe volere a tutti i costi la vittoria per scalzare i pratesi ed uscire dalla zona retrocessione.

Quindi ragazzi mettetecela tutta che i giochi sono ancora aperti, dobbiamo vincere sempre e sperare in qualche gradita sorpresa dai campi che ospitano Cus e Montemurlo!


16 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page