top of page

La Cestistica parte forte poi perde la bussola e abdica a Livorno

Livorno amara per la Cestistica costretta ad abdicare per 73-60. Partono forte i pesciatini che piazzano un parziale di quarto da stropicciarsi gli occhi 29-12; divario che poi però sciama nella seconda frazione chiusa avanti di appena 5 lunghezze 44-39. La truppa di coach Ialuna perde energia e forza permettendo così ai labronici di piazzare un altro break e di mettere definitivamente la freccia per il 56-49 al 39′. Ormai la frittata è fatta. I padroni di casa scappano via mentre i rossoverdi non riescono più a trovare il bandolo della matassa. Tabellino: Alfieri 12, Lorenzi, Ulivieri, Sene 10, Teglia, Bianucci, Romoli, Ghera 16, Mariottini 2, Campetti 14, Menichini 6.



23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page