top of page

La Cestistica Pescia cala il poker e supera anche gli Sky Walkers Lucca

Pescia centra il quinto bersaglio di stagione al termine della “trasferta casalinga” contro Sky Walkers Lucca, padroni per qualche ora del PalaBorelli, vincendo per 89 -62 una partita sempre condotta.

Partenza diesel per i ragazzi di coach Giuntoli ai quali, come ormai il pubblico amico è abituato a vedere, servono alcuni minuti per scaldare il motore ed ingranare la marcia giusta.

Il motore freddo dei pesciatini consente ai lucchesi di andare a segno con tranquillità solo nei primi minuti di gara, trascorsi i quali, prese le misure degli avversari, sono i padroni di casa..ops!.. gli ospiti..a prendere in mano le redini dell’incontro e passare in vantaggio.

Comincia il secondo quarto e Pescia tocca i + 23 punti riuscendo a stoppare sempre le velleità di rientro dei lucchesi, squadra tenace e combattiva, che richiede un impegno straordinario alla difesa pesciatina nella quale spicca la super prestazione di capitan Leonardo Sodini (in foto)

Stessa musica anche nel terzo quarto con Pescia che riesce a controllare ed amministrare bene il vantaggio e rimanere stabile sulle +20 lunghezze di vantaggio prima degli ultimi 10 minuti di fatica.

Nell’ultimo quarto coach Giuntoli, uno ad uno, mette a riposo gli anziani del gruppo e dà ampio spazio ai giovani che ben figurano mettendo a segno i canestri finali e si godono, direttamente sul campo, la vittoria e gli applausi del numeroso pubblico.

Parziali: 13 -19; 31 -54;50 -70; 62 -89

Tabellino: Vicario 2, Pinzani 19, Sodini G. 6, Ciervo 10, Sodini L. 10, Niccolai 2, Ponzo 3, Ghera 9, Mariottini 1, Bianucci, Arrabito 11, Vannini 16



22 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page