top of page

Serie D: A vuoto la trasferta a Lucca

Trasferta andata a vuoto per la Cestistica Pescia che perde, sul campo del PalaTagliate, la partita valevole per la 6^ giornata del girone di ritorno contro una Libertas Lucca, mai doma che, alla fine, si porta a casa la vittoria per 68 -56.

Sodini e compagni sembrano partire con il piede giusto e, già dalle prime battute, si fanno valere sui biancorossi che, al contrario, pare abbiano qualche difficoltà ad ingranare la marcia giusta.

Il primo quarto si chiude a favore di Pescia per 14 -23 che, a metà del secondo periodo, arriva fino al 16 -28, massimo vantaggio rossoverde prima che le pantere lucchesi tirino fuori gli artigli e diano inizio al contrattacco che si materializza con un 27 - 34 di fine secondo quarto.

A fine intervallo, rientra in campo la Libertas Lucca ben conosciuta, quella molto aggressiva in difesa ed incisiva in attacco che, grazie a Cecconi, Giovannetti e Morello, ribalta il risultato, 44 - 42 prima del round finale.

Nell'ultimo quarto è sempre Lucca che tenta la fuga con Canciello che, dalla lunga distanza, piazza un break che sembra decisivo, ma Vannini e Ponzo per Pescia accorciano le distanze e riaccendono la fiammella della speranza subito spenta da un micidiale Fracassini che, rimasto nell'ombra fino a quel momento, piazza tre bombe consecutive che annullano ogni sforzo di rimonta dei ragazzi di Ialuna e manda i titoli di coda.

Parziali: 14-23; 27-34; 44-42; 68-56

Tabellino: Bianucci 2, Federighi, Romoli, Ciervo, Lupi, Sodini L. 2, Niccolai 4, Ponzo 16, Ghera 3, Mariottini, Vannini 25 (nella foto), Menichini 4




70 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page