top of page

Serie D : Obiettivo raggiunto!

Quella andata in scena domenica 24 aprile sul parquet del PalaBorelli era la 1^ partita di andata dei playout del Girone C dove, com'è noto, i pesciatini sono inseriti insieme a Castelfranco e Piombino.

La Cestistica Audace Pescia che, grazie ai risultati acquisiti nella prima fase, partiva con 6 punti all'attivo, con la vittoria ottenuta ieri contro Piombino, invece a 0 punti, si è di fatto assicurata la permanenza in serie D, centrando in pieno quello che era l'obiettivo prefissatosi ad inizio stagione dallo staff rossoverde.

Dopo un primo quarto abbastanza equilibrato chiuso sul 25-17, i pesciatini, famelici dei due punti in palio, iniziano ad alzare il ritmo non facendo mai entrare del tutto in partita gli avversari. Il secondo quarto si apre con un ritmo impressionante e tanta energia a tutto campo che consente ai padroni di casa di dilagare nel vantaggio ed andare a riposo sul 53-35.

Nella ripresa i ragazzi di coach Ialuna ripartono agguerriti più che mai con un Tommaso Alfieri decisamente ispirato, autore di ben 4/7 da tre punti e top scores di giornata con 19 punti totali.

L'ultimo periodo è solo una questione di minuti a chiudere una partita dall'epilogo già ben chiaro e da definire solo nel punteggio che, sulla sirena finale, si attesterà sul 91-59.

Bella ed importantissima vittoria ottenuta davanti ad un meraviglioso pubblico delle grandi occasioni che ha sostenuto ed incitato i rossoverdi con un vero e proprio tifo da stadio per l'intera partita; soddisfatto coach Ialuna che, alla fine, ha così commentato «I ragazzi sono stati molto bravi ed è stato bello conquistare questa salvezza davanti ai nostri tifosi. Adesso affronteremo le tre partite rimanenti con molto più tranquillità».

Tre partite da disputare in questo finale di campionato (2 con Castelfranco ed un'altra con Piombino) che i ragazzi di coach Ialuna andranno ad affrontare sicuramente con molta più tranquillità ma non senza la voglia di far bene, grintosi come lo sono sempre stati e fieri dell'appellativo di squadra giovane ma ostica che si sono guadagnati sul campo in questa stagione. E intanto domenica 1° Maggio i rossoverdi saranno in casa di Castelfranco dell'ex Bellandi per giocarsi la 2^ partita della poule salvezza, questa volta senza alcuna posta in palio ma chissà che, con la mente sgombra da preoccupazioni di retrocessione, i nostri non riescano a bissare il successo già ottenuto in casa Frogs nella regular season?


Pescia – Piombino 91 – 59 (25-17, 53-35, 67-49)

Pescia: Alfieri 19, Lorenzi 4, Ulivieri 3, Mariottini 4,Tarzan 3, Sodini L. 6, Menichini 15, Romoli 4, Bianucci 2, Ciervo 8, Ghera 14, Alioune 9.





204 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page