top of page

Serie D: Sorriso ritrovato con Donoratico

La Cestistica Pescia di coach Ialuna batte Donoratico in campo amico e centra finalmente la prima vittoria del girone di ritorno.

Una gara in salita per la squadra di casa costretta a scendere in campo fortemente rimodulata a causa di infortuni ed attacchi influenzali dell'ultimo minuto e che, appena a metà del 2° quarto, perde anche Ciervo per una contrattura muscolare.

Un primo quarto piuttosto equilibrato con le due squadre che sembrano prendersi vicendevolmente le misure e che si chiude 23 -18 a favore dei padroni di casa.

Ma nel secondo quarto è Donoratico, arrivata al PalaBorelli decisa a riscattare la sconfitta subita all'andata, a prendere in mano le redini dell'incontro e, grazie ad una media a dir poco eccellente di tiri da tre punti, riesce a tenere i rossoverdi a debita distanza, 40 - 49 il punteggio sul tabellone all'intervallo lungo.

E' una vera e propria scossa per la Cestistica Pescia e coach Ialuna, al rientro in campo, dispone il piano di rientro, Giovanni Sodini, in fase difensiva, annulla completamente le iniziative del loro miglior realizzatore Giannetti, mentre Vannini e Ponzo trascinano la truppa in attacco.

Un accenno di ripresa di Donoratico subito tacitata dalla strategia molto efficace messa in atto dal coach pesciatino che consente ai suoi ragazzi di tornare alla vittoria dopo un periodo di sconfitte che pareva interminabile.

Nota di merito per i giovanissimi Bianucci e Federighi, sempre pronti nel momento del bisogno che ieri, nei minuti concessi, si sono battuti per la causa con anima e cuore.

Parziali: 23-18; 40-49; 61-56; 75 -70

Tabellino: Ponzo 19, Ciervo 4, Sodini L. 4, Vannini 26, Bianucci, Federighi 2, Menichini 10, Romoli, Sodini G. (nella foto) 10



141 visualizzazioni0 commenti
bottom of page