top of page

Tutto da rifare per l'Audace Pescia: si va a gara 3

L'Audace Pescia non riesce e a chiudere i conti con la Laurenziana che, al PalaValenti, si aggiudica gara 2, per 89 a 84, e rimanda la fine del discorso a domenica 21 aprile a Pescia.

Una partita dai ritmi alti , che ha visto i ragazzi di coach Giuntoli sempre un passo indietro ai fiorentini, bravi a trovare il canestro con continuità e molto precisi dalla distanza .

Il primo quarto si chiude sotto di 3 per la banda di Giuntoli che si amplia sul + 5 alla fine del primo tempo.

Il rientro dagli spogliatoi non è dei migliori per Sodini e compagni che arrivano anche sul -13 grazie alle bombe di Albini. Coach Giuntoli chiama minuto e opta per la difesa a zona che però riesce solo in parte a limitare i danni.

A dieci dalla fine con un passivo di -11, l'Audace Pescia trascinata da un inspirato Ghera riesce a ritornare al - 2 con gli ultimi tre minuti da giocare ma Laurenziana è brava a rimanere concentrata sull'obiettivo e con la vittoria riporta in parità la questione ed è tutto rimandato a gara 3 domenica 21 al PalaBorelli.

Parziali: 23-20; 42-37; 69-58; 89-84

Tabellino: Ponzo 7, Ghera 25, Sodini G. 15, Arrabito 13, Pinzani 14, Sodini A. 7, Bianucci ne, Romoli ne, Vicario ne, Ciervo, Alfieri ne, Vannini 3



22 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page