top of page

Under 19: Pescia cade con Montecatini

Gli Under 19 di coach Franchi escono sconfitti per 50 -71 dall'ultimo impegno della stagione regolare che li ha visti confrontarsi con Montecatini, sponda Gema, nel derby, storico per eccellenza, che ha richiamato al PalaBorelli un numeroso pubblico delle grandi occasioni, con spettatori costretti a stare in piedi al corner d'entrata e sulle scale e forse mai visto per una partita giovanile.

Una gara avvincente ed appassionante, un bellissimo derby, corretto e molto intenso, in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto e senza esclusione di colpi, con i pesciatini determinati a riscattare la pesante sconfitta dell'andata e strappare due preziosi punti utili per la seconda fase, ed i termali focalizzati sulla stessa posta in palio ma anche decisi a chiudere la prima fase come capolista indiscussa del girone.

I primi due quarti scorrono con un'intensità tale da far invidia a partite di Eurolega, giocati su allunghi montecatinesi e pronti recuperi dei pesciatini che riescono bene a fronteggiare la pressione di Gema e, seppure sempre di un passo indietro, sono bravi a mantenersi in scia, 37 - 41 il risultato sul tabellone alla sirena che manda le squadre negli spogliatoi per l'intervallo lungo.

Il terzo quarto è tutto di marca termale con Gema che, grazie ad una maggiore fisicità, riesce a contenere la pressione di Pescia, trova la via del canestro con facilità e piazza un parziale di 6 - 20, che di fatto ipoteca il risultato finale.

L'ultimo quarto scorre sulla falsa riga di quello precedente con Federighi e compagni che, complice la stanchezza e la tensione accumulata, ormai non riescono più ad arginare le incursioni di Gema che meritatamente si aggiudica il match.

Una sconfitta che brucia, com'è giusto che sia ed oltretutto in un derby storico come questo, ma che non pregiudica l'onorevole seconda posizione in classifica nel girone e nemmeno l'accesso alla seconda fase per il titolo regionale alla quale arriveremo con un bagaglio di 6 punti.

Bravi ragazzi, orgogliosi di voi per le soddisfazioni che ci avete dato finora ed anche per quelle che siamo certi riuscirete ancora a darci.

Parziali: 18 -23; 37 - 41; 43 - 61; 50 - 71

Tabellino: Innocenti, Filippelli 5, Federighi 10, Gigli, Orsi 3, Fantozzi, Bonini, Vigna, Cerchi, Cecchi 3, Bianucci 19, Giusti 9.



147 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page